Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, Aurelia Antica multisala: i ragazzi incontrano Paola Cortellesi per parlare del suo film

Paola Cortellesi Aurelia antica multisala L'incontro virtuale degli studenti con Paola Cortellesi. Fonte: pagina facebook di Aurelia Antica Mu

Al cinema con Paola Cortellesi. Nella mattinata di mercoledì 22 novembre, l'Aurelia Antica multisala a Grosseto ha organizzato una proiezione speciale del film C'è ancora domani coinvolgendo gli studenti delle scuole grossetane.
Una volta riaccese le luci dopo i titoli di coda è arrivata la sorpresa: i ragazzi hanno potuto incontrare a distanza proprio Paola Cortellesi, per parlare con lei delle importanti tematiche trattate nel film. La pellicola infatti tocca temi ancora purtroppo attuali, come la violenza di genere.
C'è ancora domani è il film campione del box office dell'attrice e regista romana. Uscito nella sale di tutta Italia il 26 ottobre, il suo successo non accenna a fermarsi: il film è entrato già nei cuori degli spettatori, incassando plausi sia dal pubblico che dalla critica.
Al centro della pellicola c'è la storia di Delia, costretta a subire le violenze del marito-padrone in una società, come quella del secondo dopoguerra in Italia, che vedeva le donne solo come casalinghe e madri. L'arrivo di una misteriosa lettera farà nascere in lei la voglia di interrompere la catena di soprusi, per lei e per la figlia. Un tema, quello del riscatto femminile, raccontato perfettamente attraverso la cinepresa della Cortellesi e che si inserisce perfettamente in un contesto di iniziative e azioni messe in campo in tutto il Paese per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Ilenia Lauritano è laureata in "Media, comunicazione digitale e giornalismo" alla Sapienza di Roma. Nata in Friuli, cresciuta tra Campania e Lazio, trova finalmente nella Maremma e in Grosseto il suo...