Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, sono in vendita i biglietti per La traviata: l'opera lirica va in scena al Teatro Moderno

Maestro Roberto Gianola Il maestro Roberto Gianola

Un'opera senza tempo con protagonisti d'eccezione sbarca in città. A Grosseto torna in scena la grande opera lirica con La traviata di Giuseppe Verdi al Teatro Moderno. L'appuntamento è per giovedì 7 dicembre alle ore 21: i biglietti sono in prevendita online fino a mercoledì sulla piattaforma online https://comunegrosseto.ticka.it e in vendita al botteghino del Teatro Moderno a partire dalle ore 19 di giovedì. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0564 22429 o 333 5372994 oppure (anche per acquistare i biglietti) rivolgersi al Teatro Moderno, in via Tripoli 33, dalle ore 10 alle ore 12.
In scena, con l'Orchestra sinfonica "Città di Grosseto" e la Corale "Puccini" dirette da Roberto Gianola, un cast d'eccezione formato da Mimma Briganti nel ruolo di Violetta, Veronica Senserini (Flora Bervoix), Filippo Pina Castiglioni (Alfredo), Federica Cassetti (Annina), Guido Bernoni (Gastone), Matteo Jin (Giorgio Germont), Silvio Riccardi (Marchese d'Obigny) e Max Medero (Dottor Grenvil).

Partecipano anche il corpo di ballo del Liceo coreutico del Polo "Bianciardi" di Grosseto (coreografie di Patrizia Porti) e il coro della classe quinta del Liceo musicale del Polo "Bianciardi" di Grosseto (docenti preparatori: Maristella Mariani e Gloria Mazzi).

L'evento è organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Grosseto in collaborazione con Sistema, l'Orchestra sinfonica "Città di Grosseto", l'Associazione musicale "Scriabin" e i Teatri di Grosseto. Il direttore artistico è Antonio Di Cristofano.
I protagonisti. Roberto Gianola ha diretto orchestre in tutto il mondo: dall'Europa agli Stati Uniti, Centro e Sud America, Russia, Turchia, Egitto, Cina, Corea, Giappone e negli Emirati Arabi. Direttore stabile del Teatro dell'Opera e Balletto di Izmir da maggio 2023 , è stato per 9 anni anche direttore musicale del Teatro dell'Opera di Istanbul dirigendo moltissime opere, concerti e balletti. Ha collaborato con prestigiose realtà italiane come la Fondazione Arena di Verona, il Teatro Lirico di Cagliari, il Teatro Verdi di Trieste, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Del Giglio di Lucca e con orchestre quali l'Orchestra "I pomeriggi musicali" di Milano, l'Orchestra regionale della Toscana, l'Orchestra del Festival Pucciniano, i Virtuosi del Teatro alla Scala, i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, l'Orchestra sinfonica Siciliana e l'Orchestra sinfonica di Sanremo.

La regista Elena D'Angelo è fondatrice della Compagnia d'operette Elena D'Angelo che porta in scena spettacoli di operetta nei più importanti teatri d'Italia e anche in tournée all'estero: Argentina, Uruguay, Giappone, Germania, Svizzera, Bielorussia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Canada. Oltre all'attività di soprano, dal 2015 svolge attività di regia, allestimento e costumi di numerose celebri opere e operette come La Traviata, Aida, Il Barbiere di Siviglia, Rigoletto, Turandot, La serva padrona, Elisir d'amore, Cavalleria Rusticana, Don Pasquale, Trovatore, Cenerentola, Madama Butterfly e Nabucco, che ha debuttato nel prestigioso teatro Arcimboldi di Milano. Ha collaborato con la Fondazione Pavarotti e collabora con diverse associazioni che promuovono la cultura e in particolare l'opera lirica. L'opera lirica tornerà in scena venerdì 8 marzo al Teatro Moderno con Madama Butterfly di Giacomo Puccini: è previsto uno sconto del 10% sul biglietto di Madama Butterfly per chi lo acquisterà a teatro la sera della Traviata. E sempre a teatro, prima dello spettacolo, gli amanti dell'opera potranno acquistare il libretto della Traviata messo in vendita dalla Libreria Mondadori del centro storico.