Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, confermato il bonus da 10 milioni del Governo per le edicole: "Stop al trend di chiusura"

Edicole bonus

Ammontano a 140 milioni i contributi previsti dal Fondo straordinario per gli interventi di sostegno all'editoria. Di questi 10 milioni sono previsti esclusivamente per le edicole.
Grande soddisfazione del sindacato nazionale autonomo dei giornalai, Snag-Confcommercio per la decisione del Governo, attraverso il Dipartimento dell'Editoria e dell'Informazione a sostegno della rete di vendita delle edicole.

E' stato proprio il Dipartimento a pubblicare nella giornata di oggi, venerdì 22 settembre, il decreto di conferma del bonus edicole per il 2023. Un contributo forfettario di 2mila euro per progetti di consegna a domicilio di giornali e riviste; progetti di aperture domenicali; progetti di consegna di riviste e giornali alle attività commerciali limitrofe. Tale contributo sale fino a 3mila euro per le edicole ubicate nei Comuni delle Aree interne. Potranno beneficiare di queste misure di sostegno solo i punti vendita esclusivi.

Ai contributi forfettari per un massimo di 2mila euro (oppure per un massimo 3mila euro per le edicole delle aree interne) si aggiunge anche un contributo del 50% delle spese sostenute per Imu, Tasi, Tari, Cosap e Tosap.

Le modalità attraverso le quali sarà possibile accedere a queste forme di sostegno non sono state ancora rese note, ma lo Snag, Sindacato nazionale autonomo dei giornalai è in costante contatto con il dipartimento dell'Editoria e non appena saranno rilasciate le indicazioni per poter presentare domanda queste saranno messe a disposizione degli interessati. Si invitano pertanto tutte le edicole della provincia a tenersi in stretto contatto con Snag-Confcommercio Grosseto attraverso la mail sindacale@confcommerciogrosseto.it oppure il numero telefonico 0564-470227.

"Devo ringraziare il nostro presidente nazionale Andrea Innocenti che continua a spendersi totalmente per la nostra categoria ? dichiara Roberto Cicaloni, presidente Snag Grosseto ? Allo stesso tempo devo ringraziare il dipartimento dell'Editoria che continua a darci una mano per come può. Il sostegno pubblico è fondamentale per arginare il trend di chiusure di edicole e per promuoverne il rilancio, la modernizzazione e l'efficienza diffusionale della stampa".