Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Follonica hockey, gli azzurri orfani di Francesco Banini vengono sconfitti per 4 a 2 al PalaForte

Mario rodriguez Follonica Hockey

Il Follonica Hockey, orfano di Francesco Banini per infortunio, esce sconfitto dal PalaForte per 4 a 2 ma ha dimostrato ancora di essere una squadra coriacea capace di tenere testa ad un Forte dei Marmi costruito per raggiungere grandi obiettivi. Specialmente nel secondo tempo i ragazzi di Sergio Silva hanno messo a dura prova la difesa dei versiliesi in special modo obbligando Gnata a dimostrare tutto il suo valore. Dopo aver subito due reti nel primo tempo di Pedro Gil e Cinquini, il Follonica accorcia le distanze con Montigel nel secondo tempo ma Compagno per il Forte con un tiro dalla distanza porta il risultato sul 3 a 1. Ma gli azzurri non demordono e trovano un rigore con Davide Banini, rigore che il neo acquisto Federico Buralli realizza e accorcia nuovamente le distanze. Continuano le occasioni da una parte e dall'altra con Barozzi e Gnata protagonisti, fin quando Ambrosio a 3 minuti e mezzo dalla fine va in rete fissando il risultato sul 4 a 2 definitivo. Per il Follonica Hockey resta comunque la consapevolezza di meritare le zone alte della classifica, consapevolezza che servirà sabato 25 Novembre per affrontare il Sarzana sulla difficile pista di casa.