Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Semproniano, dai ristoranti di Parigi alla Maremma: Agata Felluga apre la Trattoria Cacciaconti

Agata Felluga Agata Felluga. Foto: facebook Trattoria Cacciaconti

Dal rumore degli arrondissement parigini alla quiete di un borgo maremmano con una ventina di abitanti: questa in breve la storia di Agata Felluga, che dopo venti anni passati a lavorare nei migliori ristoranti tra Parigi, Bruxelles e Strasburgo ha scelto di tornare alle origini. Nel minuscolo borgo di Rocchette di Fazio, vicino a Semproniano - nei pressi delle Terme di Saturnia - nasce così la Trattoria Cacciaconti.

Come racconta a Repubblica Tv, Agata è stata "chiamata" dal locale del piccolo borgo e subito si è buttata a capofitto in questa nuova, coraggiosa avventura.

Quella che propone Agata è una cucina tradizionale, con menù che variano a seconda dei prodotti locali di stagione e con influenze francesi, come le cotture lente nelle pentole di ghisa. Oltre alla pasta fatta in casa che è un vero e proprio must, il ristorante propone una vasta scelta di portate vegetariane e vegane, oltre che una selezione di vini naturali.

Dalla Francia la chef ha portato anche l'attenzione alla sostenibilità, la filosofia di Économie sur-tout per evitare sprechi di acqua ed energia.

Con l'inverno arriva per Agata una nuova sfida: contrariamente a molti ristoranti della zona, vuole restare aperta anche nella stagione fredda: "A gennaio, febbraio e marzo sono sola, ma i clienti sono carini con me e non mi mettono fretta. Ci tengo, è una cosa di cui vado fiera".

Ilenia Lauritano è laureata in "Media, comunicazione digitale e giornalismo" alla Sapienza di Roma. Nata in Friuli, cresciuta tra Campania e Lazio, trova finalmente nella Maremma e in Grosseto il suo...